Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, che entusiasmo per Dovizioso: “la nuova Ducati si è rivelata subito competitiva”

TINO MARTINO

Buoni i riferimenti cronometrici di Lorenzo e Dovizioso durante la prima giornata di test a Valencia, il pilota italiano svela cos’ha funzionato

Esordio positivo per Jorge Lorenzo sulla Ducati Desmosedici GP nella prima giornata di test IRTA a Valencia, che segnano ufficialmente il via della stagione MotoGP 2017. Il campione maiorchino ha percorso 60 giri sulla versione 2016 della moto italiana, segnando il suo miglior crono in 1’31”052, ed ha chiuso la sessione in terza posizione.
Alessandro La Rocca/LaPresse

Alessandro La Rocca/LaPresse

Buoni anche i riscontri di Andrea Dovizioso, che si è alternato alla guida delle versioni 2016 e 2017 della Desmosedici GP, effettuando anche alcune prove con la moto priva di ali. Alla fine della giornata il pilota romagnolo, che ha compiuto 54 giri, ha chiuso al quinto posto in 1’31”131. “Questi due giorni di test sono molto importanti per noi – commenta il pilota forlivese – perché sono gli ultimi che possiamo effettuare fino ai test IRTA di fine gennaio 2017 a Sepang, e quindi stiamo facendo tutte le prove necessarie per definire i dettagli della moto del prossimo anno. La giornata di oggi è andata bene e abbiamo fatto alcune uscite con la moto 2016, sia con che senza ali, per poi passare alla moto nuova, che si è rivelata subito molto competitiva, visto che siamo riusciti a ripetere praticamente gli stessi tempi. Domani speriamo che il meteo tenga, così avremo a disposizione tutta la giornata per portare avanti il nostro programma di lavoro”.