Sabato 10 Dicembre

MotoGp, Carlo Pernat avverte Valentino Rossi: “con Viñales non ci ha guadagnato”

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Carlo Pernat ha parlato di Andrea Iannone e del nuovo binomio Yamaha formato da Rossi e Viñales

Un nuovo capitolo che inizia, una carriera che prende una piega diversa dopo la parentesi in rosso.

iannoneAndrea Iannone ha iniziato ufficialmente la sua esperienza in Suzuki, montando in sella alla sua nuova moto per questa due giorni di test di Valencia, finora non molto fortunati viste le due cadute che lo hanno visto protagonista. Del talento del pilota di Vasto ha parlato il suo agente Carlo Pernat, intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Iannone è un talento naturale, io ho avuto tanti piloti ma posso dire che Andrea, come talento, sia pari a Marquez. E’ chiaro che poi devi fare una scelta nella vita: vincere un paio di Gp e fare qualche caduta facendo lo showman, oppure accontentarsi di un terzo o quarto posto senza rischiare.

LaPresse/Costanza Benvenuti

LaPresse/Costanza Benvenuti

E’ difficile decidere da che parte stare, ma anche lo stesso Marquez quest’anno si è travestito da ragioniere per vincere il Mondiale. La situazione al box Ducati? Iannone avrebbe sofferto nel vedere tutte le telecamere per Lorenzo. Fondamentalmente anche lui si sente una primadonna, dunque non gli avrebbe fatto piacere tutto quello che sta accadendo“. Pernat poi lancia un consiglio a Valentino Rossi:nello scambio non so se Valentino ci abbia guadagnato, Vinales è uno forte che non guarda in faccia nessuno. Ha un solo difetto, nei sorpassi va molto largo. Non è bravissimo a farli, ha solo questo piccolo neo ma va veramente forte“.