Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Biaggi preciso: “Lorenzo? In uno stato dormiente. Rossi sta facendo benino”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Max Biaggi analizza e commenta la stagione 2016 di MotoGp, con un particolare focus su Lorenzo e Rossi

La stagione 2016 di MotoGp sta volgendo al termine! I campioni delle due ruote sono scesi in pista questo pomeriggio per le qualifiche del Gp di Valencia, ultimo appuntamento dell’anno che hanno regalato grandi emozioni con un Lorenzo super che ha conquistato una fantastica pole position, seguito da Marquez e Rossi.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Nel paddock di Valencia ecco spuntare anche Max Biaggi, fresco di un nuovo, importante, ruolo. Il centauro romano è ufficialmente ambasciatore della Mahindra e tra un commento e l’altro sulla nuova avventura, ha anche parlato della stagione 2016 di MotoGp, del suo amico Jorge Lorenzo e di Valentino Rossi, che riesce ad essere competitivo nonostante i suoi 37 anni.

Vedendola è stata la stagione di sempre, la più colorata che io ricordo, tanti vincitori, tante marche. Questi nove vincitori hanno fatto godere tutti, Jorge invece ho visto che è partito un po’ così, poi è uscito bene rincorrendo alla grande e poi è ripiombato un po’ in questo stato, un po’ dormiente, nelle ultime gare è un po’ affaticato, magari ha buttato l’occhio un po’ nel 2017, magari rischiare in questo momento non ha gran senso. Io non sono fatto così, a me piace impormi sempre, ma forse lui ha avuto qualche problemino“, ha dichiarato Biaggi ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse

LaPresse

Non vorrei dire un nonno sprint perchè è ancora giovane, io lo sono, io da nonno sprint ho fatto benone e lui sta facendo benino, quindi un grande in bocca al lupo per il prossimo anno“, ha concluso riferendosi a Valentino Rossi.