Domenica 11 Dicembre

Milan-Inter, parla Capello: “derby? La vedo così. Pallone d’Oro? Ecco a chi lo assegnerei”

LaPresse/Fabio Ferrari

Fabio Capello si lancia in un (mezzo) pronostico in vista del derbu tra Milan e Inter. Poi punta su Cristiano Ronaldo per quanto riguarda la vittoria del prossimo Pallone d’Oro

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il pensiero di Fabio Capello –Cristiano Ronaldo merita il Pallone d’Oro a prescindere dalla tripletta di stasera. E’ stato il miglior giocatore in assoluto del Real Madrid e del Portogallo e ha vinto tutto e merita questo premio. Ha fatto una annata strepitosa a livello di gol e di personalità. E’ un grande giocatore, non un genio come quell’altro (Messi, ndr). Io sono pro Messi perché Messi è un genio del pallone ma Cristiano Ronaldo ha dimostrato di essere piu’ forte e di meritare questo trofeo“. A dirlo è Fabio Capello, commentando su Fox Sports il 3-0 con cui il Real Madrid ha espugnato il Vicente Calderon, battendo l’Atletico nel derby.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Il pensiero di Fabio Capello –Molte volte bisogna porsi delle domande. Questo sistema di Simeone con la grinta tutti i giorni, il lavoro negli allenamenti, puo’ durare tanti anni? Lui e’ al quinto anno all’Atletico. Io ho sempre detto che dopo 3-4 anni massimo un allenatore deve cambiare perchè diventa routine e lui chiede qualcosa di piu’ ai giocatori, questo sforzo costante. L’Atletico di Madrid pero’ sta facendo bene in Champions: forse li’ i giocatori trovano degli stimoli superiori”. Pensiero anche al derby di Milano: “il cambio dell’allenatore è sempre molto pericoloso perché i giocatori danno sempre qualcosa di più quindi l’Inter mi preoccupa e mi fermo qui”. Lo ha detto Fabio Capello, ex tecnico rossonero ai microfoni di Fox Sports parlando del derby di domani sera al Meazza. (ITALPRESS)