Venerdi 9 Dicembre

Lippi, la prima da Ct della Cina è (decisamente) da rivedere

Iacopo Giannini/LaPresse

Solo zero a zero nell’esordio di Marcello Lippi sulla panchina della Cina: contro il Qatar uno zero decisamente da rivedere

Ph Italpress

Ph Italpress

Cina, prima da rivedere per Lippi – Un debutto senza squilli. Nessun gol, un pareggio che serve a poco e un cammino che resta decisamente in salita. Finisce 0-0 Cina-Qatar, partita che ha fatto segnare il debutto di Marcello Lippi sulla panchina della nazionale cinese e valida per il girone A delle qualificazioni asiatiche ai Mondiali del 2018. L’ex commissario tecnico della Nazionale italiana campione del mondo nel 2006 ha preso il posto di Gao Hongbo e ha un compito disperato, ovvero cercare di qualificare la Cina alla kermesse iridata in programma in Russia.

ph. twitter Lippi

ph. twitter Lippi

Cina, prima da rivedere per Lippi – Lo 0-0 di oggi non aiuta, la selezione cinese rimane ultima con due punti in cinque partite, a -8 dal secondo posto (occupato dalla Corea del Sud, oggi 2-1 all’Uzbekistan) che assicura la qualificazione diretta, mentre il terzo posto vale gli spareggi. Nel girone B da segnalare la vittoria del Giappone di Nagatomo (Inter) e Honda (Milan) che ha battuto 2-1 l’Arabia Saudita, raggiungendola in testa alla classifica a quota 10 punti. (ITALPRESS). ari/red