Lunedi 5 Dicembre

Leonardo, doccia gelata (con stoccata) all’Inter: “ecco perché non sono io il profilo giusto”

Jonathan Moscrop

Leonardo si estromette dalla corsa alla panchina dell’Inter: “ecco perché non sono io il profilo giusto”

Jonathan Moscrop

Jonathan Moscrop

Inter, Leonardo dice no – “Mi fa piacere che il mio nome sia uscito anche in maniera forte, ma penso sia successo più per il mio passato che per il presente. Credo sia un riconoscimento per quello che abbiamo fatto insieme, sono stati sei mesi bellissimi dopo 14 anni di Milan”. Con queste parole Leonardo, dagli studi di Sky Sport, commenta le voci sul presunto interessamento del club nerazzurro alla ricerca di un allenatore dopo l’esonero di Frank De Boer.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Inter, Leonardo dice no – Non penso che io sia il profilo ideale, perché non posso dimenticare quello che sono, ho fatto l’allenatore e il manager, sono un allenatore manageriale e un manager tecnico, forse sono un profilo diverso da quello che stanno cercando e vedendo quello che sta succedendo in questo momento io non mi vedo all’Inter“, ha spiegato il brasiliano che nella sua breve parentesi nerazzurra fece un ottimo lavoro facendo registrare una media punti di tutto rispetto.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Inter, Leonardo dice no –Presi una squadra pronta, il merito va diviso con un gruppo molto solido e di giocatori forti. Avevo e ho ancora un buon rapporto con il presidente Moratti e questo mi rendeva forte, dovevo solo restituire autostima ai giocatori“. Leonardo non si tira fuori, ma non si vede all’Inter anche perchè ritiene che la scelta del tecnico debba essere “condivisa e sentita da tutti, penso che oggi non ci sia questa condivisione totale. (ITALPRESS).