Sabato 10 Dicembre

“It’s only one leg less”, Francesco Messori: il primo amputato a giocare in un campionato con normodotati [FOTO]

“E’ solo una gamba in meno” è il motto del coraggioso Francesco Messori che ha fatto del suo handicap la forza della sua vita

Francesco Messori: il primo amputato a giocare in un campionato con normodotati – Francesco Messori, ieri ha compiuto 18 anni. Chi è Francesco Messori? E’ un ragazzo davvero tanto coraggioso. Francesco non ha una gamba e gioca a calcio. Riesce a fare tantissimi palleggi grazie al suo unico arto inferiore e alle sue fedeli stampelle. Francesco ultimamente è risuscito a far parte di una squadra regolare di calcio a sette del Csi Modena di normodotati. Un traguardo importante per lui che fa dello slogan “it’s only one leg less”, è solo una gamba in meno, il motto della sua vita.

Francesco Messori: il primo amputato a giocare in un campionato con normodotati – Francesco è insomma un vero e proprio campione che ha fatto del suo handicap, la sua forza. Il suo inizio nel calcio? Risale a quando Francesco aveva 9 anni. Oggi invece tifa Barcellona e fa parte, oltre della squadra amatoriale in cui gioca contro normodotati, anche della Nazionale di Calcio Amputati e sua madre è la sua più grande tifosa. Ieri Francesco Messori ha compiuto 18 anni e ha ricevuto gli auguri da una delle donne italiane simbolo dei ragazzi non normodotati: Giusy Versace. Ecco come la reggina ha voluto omaggiare il piccolo grande campione Francesco Messori.

“Chi ha un perché per vivere può sopportare quasi ogni come”.

Una foto pubblicata da Francesco Messori (@francesco_messi) in data:

“Credi per primo in te stesso, perché nessuno lo farà per te”

Una foto pubblicata da Francesco Messori (@francesco_messi) in data:

Muchas gracias a @fcbarcelona ❤️

Una foto pubblicata da Francesco Messori (@francesco_messi) in data:

Ciao Giorgio 😉

Una foto pubblicata da Francesco Messori (@francesco_messi) in data: