Domenica 4 Dicembre

Golf, dopo 15 mesi la ‘Tigre’ ruggisce di nuovo: Woods torna sul green alle Bahamas

LaPresse/Reuters

Assente sul green dall’agosto 2015, Tiger Woods tornerà in gara alle Bahamas a dicembre per l’Hero World Challenge di Albany

Dopo un’assenza lunga 14 mesi, Tiger Woods è pronto a tornare sul green. Dal Wyndham Championship dell’agosto 2015 all’Hero World Challenge di Albany del dicembre 2016, un periodo lunghissimo di stop che dovrebbe concludersi il primo dicembre, quando il golfista americano rimetterà piedi in campo alle Bahamas.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il rientro di Woods avrebbe dovuto coincidere con il Safeway Open ma poi il campione aveva annunciato il proprio forfait: “Dopo averci pensato a lungo e dopo un’onesta riflessione, mi sono reso conto di non essere ancora pronto per giocare un torneo del PGA Tour e poi in Turchia. La mia salute è buona, mi sento in forma, ma il livello del mio gioco è vulnerabile e non al livello adeguato per certe sfide sportive. Mi sono allenato qualche giorno in California, ma dopo molte ore sul green, ho capito di non essere competitivo come vorrei contro i migliori golfisti del mondo”. Adesso, però, Tiger Woods è pronto a tornare e lo farà dunque all’Hero World Challenge: “sono eccitato per il mio ritorno all’Hero World Challenge di Albany (dall’1 al 4 dicembre, ndr) e giocare in questo difficile torneo”. Sul green, Woods troverà avversari del calibro di Patrick Reed, Hideki Matsuyama e Rickie Fowler, campioni che l’americano proverà comunque a battere nonostante una forma alquanto approssimativa.