Lunedi 5 Dicembre

Ginnastica: tanti campioni olimpici per il Grand Prix 2016 a Verona

LaPresse/Spada

Attesi tantissimi campioni olimpici della ginnastica artistica al Gran Prix 2016 di Verona: da Carlotta Ferlito a Bebe Vio passando per le Leonesse

Dopo Rio, non potevano che essere gli atleti olimpici del passato e del presente a dare la giusta conclusione ad un emozionante anno agonistico per la Ginnastica italiana in occasione del Grand Prix di Ginnastica-Yomo Cup 2016 in programma sabato, ore 16, all’AGSM Forum di Verona.

bebe vio4Gli appassionati di ginnastica potranno, infatti, salutare Igor Cassina, olimpionico alla sbarra ad Atene 2004, al quale si unirà anche l’ex azzurra della Squadra nazionale italiana di ginnastica ritmica, Laura Vernizzi, argento ai Giochi estivi di Atene 2004. Special Guest sarà BeatriceBebeVio, oro alle Paralimpiadi brasiliane nel fioretto.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il Grand Prix di Ginnastica-Yomo Cup 2016 sarà un mix esplosivo di stelle che scenderanno in pedana per rappresentare tutto il movimento ginnico.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Tantissimi gli atleti delle Nazionali tra cui spiccano Carlotta Ferlito, Martina Rizzelli, Elisa Meneghini, Lara Mori, Enus Mariani, Paolo Principi e Marco Sarrugerio per l’Artistica Femminile e Maschile, Ganna Rizatdinova, Veronica Bertolini, Alexandra Agiurguculese e le Leonesse della Squadra nazionale italiana per la Ritmica, i Campioni del Mondo di Aerobica nella coppia Davide Donati e Michela Castoldi insieme ai propri compagni, Emanuele Caponera, Sara Natella e Paolo Conti, il Gruppo vice campione mondiale, nonchè l’Azzurro del Trampolino Elastico Flavio Cannone. Inoltre, ad accogliere gli spettatori insieme a Vanessa Ferrari, Erika Fasana e Sophia Campana, sarà anche Tea Ugrin, Campionessa italiana di Ginnastica Artistica nel 2013 e nel 2015.

Lo show del Grand Prix sarà caratterizzato anche da tante performance extra: dopo l’esperienza televisiva ad Italia’s Got Talent si esibiranno i “Liberi Di.. physical theatre“, compagnia di artisti che esprime forti emozioni con il linguaggio del corpo, e la Ginnastica Grugliasco di Torino, esponenti della Ginnastica Acrobatica classificatisi quarti proprio nel celebre show di TV8. Con loro, anche i ragazzi della Società Bentegodi, scuola di ginnastica dell’omonima Fondazione che ha collaborato alla realizzazione dell’evento, e i gruppi della Petrarca Arezzo, Etruria Prato, Raffaello Motto, Ritmica Torino e Gym Aosta. (ITALPRESS).