Venerdi 9 Dicembre

Federazione argentina al verde, tre bodyguard senza stipendio da sei mesi: ci pensa Leo Messi!

LaPresse/EFE

Venuto a sapere della situazione dei tre bodyguard, Leo Messi ha chiamato il padre per chiedergli di occuparsi della vicenda

Lionel Messi fuoriclasse in campo e campione fuori. Il campione del Barcellona si è reso protagonista di un importante gesto di solidarietà nei confronti dei tre uomini della sicurezza al seguito della nazionale argentina.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

La Federcalcio locale (AFA) ha i conti in rosso e non riesce a pagare gli stipendi a tutti i suoi impiegati (tra i creditori ci sarebbe anche l’ex ct Tata Martino). Da sei mesi non ricevevano il bonifico i tre bodyguard, la notizia, secondo quanto riferito da “Radio Metro“, è arrivata a Leo Messi che dal ritiro dell’Albiceleste, impegnata nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali del 2018, ha chiamato il padre chiedendo di occuparsi della vicenda e di pagare le sei mensilità non corrisposte ai tre uomini. (ITALPRESS)