Domenica 4 Dicembre

Fabian Cancellara nell’elite del ciclismo: grande riconoscimento per il “Superman” svizzero

LaPresse/Reuters

Lo svizzero Fabian Cancellara è diventato il 62° Membro della Laures World Sport

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Quando correva era soprannominato “Spartacus” in virtù del suo stile aggressivo e battagliero. Nelle sue squadre di appartenenza è sempre stato apprezzato per il suo altruismo. Tutte qualità di cui adesso Fabian Cancellara, che ha appena lasciato l’attività agonistica, si può avvalere come nuovo membro, il 62esimo, della Laureus World Sports Academy. L’ex fuoriclasse svizzero, due volte oro olimpico, è stato insignito di questo ambito riconoscimento nel corso di un evento di raccolta fondi che si è tenuto al Dubendorf Air Force Center museum di Zurigo, celebrato in occasione dei dieci anni di attività della fondazione Laureus Sport for Good in Svizzera. A dargli il benvenuto nella nuova famiglia Laureus ci ha pensato Nadia Comaneci, un’altra leggenda olimpica.

Cancellara, che è stato ambasciatore Laureus fin dal 2009, si è ritirato subito dopo aver vinto, all’età di 35 anni, la medaglia d’oro nella prova a cronometro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il titolo in Brasile si aggiunge a quello che ha conquistato, sempre nella prova contro il tempo, a Pechino, dove ha vinto anche la medaglia d’argento nella prova in linea. Sempre a cronometro il corridore svizzero ha vinto anche quattro edizioni dei Campionati mondiali. Al Tour de France, Cancellara ha vinto otto tappe indossando la maglia gialla per 29 giorni. Tra i suoi risultati piu’ importati, ricordiamo le tre vittorie alla Parigi-Roubaix (2006, 2010 e 2013) e al Giro delle Fiandre (2010, 2013 e 2014), oltre al successo alla Milano-Sanremo del 2008. (ITALPRESS)