Giovedi 8 Dicembre

F1 – Verstappen, la penalizzazione e la lotta tra Hamilton e Rosberg: “guiderò con rispetto”

LaPresse/Photo4

Giorno di conferenza stampa a Interlagos, domani parte il week-end che conduce al Gp del Brasile: ecco le parole di Verstappen

Due settimane sono già trascorse, per il circus della Formula 1 è già tempo di rimettersi in moto per il Gp del Brasile, penultimo appuntamento di una stagione davvero entusiasmante. La sfida tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton entra nel vivo, 19 punti separano i due piloti della Mercedes, con il tedesco che potrebbe già laurearsi campione a San Paolo vincendo la gara. Alle loro spalle, Ricciardo è già sicuro del terzo posto, ma lotterà comunque per tenere dietro le due Ferrari, scottate dal finale messicano. Tutti i protagonisti sono oggi in conferenza stampa, insieme a loro si fa spazio Charlie Whiting, chiamato per chiarire quanto accaduto due settimane fa con Vettel e Verstappen. 

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

“Ho sempre visto in tv tutte le condizioni che ci sono qui, un po’ di pioggia renderebbe le cose davvero interessanti. Non vedo proprio l’ora di cominciare“, ha dichiarato l’olandese della Red Bull. “Ho avuto una penalità e la accetto, io credo che in futuro si dovrebbero cambiare le cose. Quando sei nel calore del momento e hai un microfono certe cose succedono, con la radio è pericoloso ovviamente e non bisognerebbe mandarlo in onda. Noi stiamo guidando al limite, ovviamente l’adrenalina è alta e per il futuro potremmo non diffondere queste parole“, ha aggiunto Verstappen sulla penalizzazione ricevuta al Gp del Messico. “Guiderò con rispetto, Nico e Lewis sono in questa posizione ma farò comunque la mia gara“, ha concluso il giovane pilota della Red Bull.