Sabato 3 Dicembre

F1, un pizzico di rassegnazione per Hamilton: “fa effetto sapere che il titolo non dipende solo da me”

LaPresse/Photo4

Pochi giorni alla prima resa dei conti in Brasile, Hamilton e Rosberg si preparano al duello di Interlagos

Il Mondiale di Formula 1 è pronto a vivere il momento più eccitante dell’intera stagione. All’orizzonte si profila il Gp del Brasile, penultima gara di questa entusiasmante annata che vede Nico Rosberg in procinto di giocarsi il primo vero match point.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Basterà una vittoria a Interlagos per festeggiare il suo primo Mondiale in carriera, vanificando la rimonta di Hamilton che adesso dista 19 punti dal tedesco. Le vittorie centrate ad Austin e in Messico hanno rivitalizzato il britannico che, tuttavia, è al corrente che la vittoria del titolo non dipende da lui: “fa effetto sapere che, a prescindere da quello che farai, non è detto che il risultato sia raggiungibile – le parole di Lewis riportate dalla Gazzetta dello Sport – purtroppo posso solo attaccare. In fondo, fin dagli inizi in F.1, ho visto che tutto può sempre accadere. Non ho mai vinto in Brasile, vorrei cambiare la tradizione“.