Domenica 11 Dicembre

F1, svolta in casa Ferrari: un protagonista degli anni d’oro starebbe lavorando sulla vettura 2017

LaPresse/Photo4

Dopo aver vissuto in prima persona gli anni d’oro di Schumacher, Rory Byrne sarebbe al lavoro sulla monoposto del 2017

La Ferrari va di fretta, punta nell’orgoglio da una stagione totalmente da dimenticare. A Maranello si respira aria pesante per questo motivo gran parte del team è già al lavoro in vista della prossima stagione che dovrà essere senza dubbio quella del rilancio.

byrneIl tempo dei proclami è finito, Maurizio Arrivabene e il suo team hanno l’obbligo di rialzare la Ferrari, riportandola a lottare per il vertice. Per accorciare i tempi, secondo quanto riportato da Autosport, la scuderia italiana avrebbe affidato a Rory Byrne il compito di progettare la monoposto del 2017. Si tratta dell’ingegnere sudafricano che con Ross Brawn, Jean Todt e Michael Schumacher è stato protagonista di uno dei cicli più vincenti della storia della Ferrari e della Formula 1 con cinque titoli piloti e sei costruttori consecutivi. Nonostante queste indiscrezioni, il team del Cavallino continua a smentire un coinvolgimento di Byrne nel progetto tecnico del 2017, sottolineando come un uomo della sua età non possa prendersi cura di una mole di lavoro così imponente.