Sabato 10 Dicembre

F1, Stroll mette le cose in chiaro: “io raccomandato? Ecco perchè non è vero!”

LaPresse/PA

Lance Stroll non ci sta: il giovane canadese della Williams mette subito le cose in chiaro

E’ arrivata ieri l’ufficialità tanto attesa dell’ingaggio di Lance Stroll alla Williams per le prossime due stagioni di F1. Il giovanissimo pilota canadese sarà a tutti gli effetti un pilota di F1 e affiancherà Valtteri Bottas. Un grande salto di qualità per Stroll, figlio di un miliardario: “essere ricchi aiuta, non lo nego”, ha dichiarato il giovane pilota. “Ognuno ha un’opinione e non posso cambiarla però questo posto me lo sono guadagnato vincendo la Formula 4, le Toyota Racing Series e quest’anno l’Europeo F.3“, ha aggiunto Stroll che da subito dimostra di avere un forte carattere.

Anche Claire Williams difende il suo nuovo pilota: “non lo abbiamo scelto per ragioni economiche, in auto non corrono i soldi. O sei capace o non lo sei“.