Sabato 10 Dicembre

F1, Rosberg punge Hamilton: “la nostra rivalità dà un sapore speciale alla vittoria”

LaPresse/PA

A pochi giorni dalla vittoria del titolo mondiale, Nico Rosberg torna a parlare della sua rivalità con Hamilton, svelando di aver compreso il suo comportamento in pista

Il momento della festa è finalmente arrivato, spazzate via le pressioni dell’ultima gara per Nico Rosberg è tempo di godersi il titolo mondiale, il primo della sua carriera.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Una vittoria sudata e al tempo stesso meritata, figlia di una stagione perfetta che gli ha permesso di vincere quel complicato duello con Lewis Hamilton, costretto a sua volta a cedere il titolo vinto solo un anno fa. Sulla rivalità con il britannico, Rosberg è tornato a parlare in conferenza stampa, svelando le sue sensazioni a pochi giorni dal trionfo: “mi sembra di correre contro Hamilton da sempre, anche in questa occasione è stato difficilissimo così come accade da quando avevo 13 anni. Ora però posso dire di avercela fatta, la nostra rivalità ha aggiunto un sapore speciale a questa vittoria.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Inoltre lui era campione in carica, io sono riuscito a strappargli il titolo ed è una sensazione davvero pazzesca. Avevamo delle linee guida da parte della Mercedes circa l’atteggiamento da tenere in pista, ma in fondo posso capire Lewis, entrambi siamo piloti e combattenti e non molliamo fino all’ultimo metro. Ci giocavamo il titolo Mondiale e per questo motivo il suo comportamento può essere comprensibile anche se devo ammettere che è stata davvero dura“.