Lunedi 5 Dicembre

F1, Ricciardo fa la danza della pioggia: “se dovesse piovere, potrei salire sul podio”

LaPresse/Photo4

Intervistato dopo la fine delle qualifiche del Gp del Brasile, Daniel Ricciardo spera nella pioggia domani, così da lottare per il podio

E’ Lewis Hamilton il protagonista di questo sabato di Interlagos, tracciato su cui il britannico non ha mai vinto in carriera.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Nonostante questa lacuna, il pilota della Mercedes centra la 60ª pole in carriera, mettendosi in una posizione di vantaggio rispetto al compagno di squadra Rosberg che chiude al secondo posto. Bene Kimi Raikkonen che si prende il terzo posto in griglia davanti a Verstappen, mentre Vettel tiene dietro Ricciardo, guadgnandosi la quinta posizione. “Durante il primo giro lanciato stavo andando bene – commenta Ricciardo ai microfoni di Sky Sportpoi a causa di qualche bloccaggio ho perso la possibilità di fare un giro migliore. Nel secondo tentativo invece ho perso nella seconda parte i decimi decisivi per stare più avanti in griglia. Se ci sarà la pioggia potremo lottare con la Mercedes, se invece correremo sull’asciutto la nostra rivale sarà la Ferrari. Nel caso in cui dovesse piovere, potrei anche salire sul podio“.