Lunedi 5 Dicembre

F1, Raikkonen spiega: “non erano le condizioni più semplici per noi, ecco perchè”

LaPresse/Photo4

Kimi Raikkonen analizza la gara di oggi in Brasile terminata per lui prima del previsto a causa di un brutto incidente

Spettacolo, incidenti, testacoda, salvataggi miracolosi, polemiche, stanchezza e lacrime di commozione. Tutto questo è stato il Gp del Brasile. Una gara interminabile che a causa delle due red flag a causa dell’insistente pioggia. A trionfare è Lewis Hamilton, seguito da Rosberg e Verstappen, quinto posto invece per la Ferrari di Vettel, fuori Raikkonen a causa di un brutto incidente.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Sicuramente la parte in alto dove c’era dislivello c’era molto aquaplaning, poi il testacoda, era il posto peggiore ma per fortuna nessuno mi ha colpito. Non sono le condizioni più semplici per noi ma quando ci sono molti giri con la safety car si freddano le gomme ed è difficile. E’ stato difficile ed impegnativo“, ha commentato Kimi Raikkonen.