Lunedi 5 Dicembre

F1, Raikkonen sincero: “il feeling non era fantastico, ma sono contento”

LaPresse/Photo4

Kimi Raikkonen contento dopo la terza posizione alle qualifiche del Gp del Brasile

E’ Lewis Hamilton il protagonista di questo sabato di Interlagos, tracciato su cui il britannico non ha mai vinto in carriera. Nonostante questa lacuna, il pilota della Mercedes centra la 60ª pole in carriera, mettendosi in una posizione di vantaggio rispetto al compagno di squadra Rosberg che chiude al secondo posto. Bene Kimi Raikkonen che si prende il terzo posto in griglia davanti a Verstappen, mentre Vettel tiene dietro Ricciardo, guadagnandosi la quinta posizione.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Contento e soddisfatto il finlandese della ferrari: “ho spinto per tutte le qualifiche, nel settore di mezzo in particolare. L’ultimo giro era nella media, ma è stato abbastanza per essere terzi. Ho avuto qualche problema nelle prime due curve con le gomme, ma è stato comunque abbastanza per portarmi qui. Stiamo a vedere quello che possiamo fare”, ha dichiarato in conferenza stampa Raikkonen.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

La sensazione non era così buona, ho avuto qualche problema col settore di mezzo ma il risultato generale è migliorato al livello di lap time, ma il feeling non era fantastico, ho iniziato con un po’ di sliding ma poi le cose sono migliorate, ma non pensavo fosse abbastanza il mio giro, non penso sia stato un ottimo giro, ho fatto un buon giro ma la Mercedes è avanti, sono felice, vediamo domani“, ha aggiunto il pilota della “rossa” ai microfoni di Sky Sport. “Se considero oggi e lo paragono a ieri forse il freddo fa bene alla Ferrari ma la vettura si è comportata bene anche in condizioni più calde, ovvio che il meteo può cambiare molto, in generale noi preferiamo più le temperature calde rispetto a quelle fredde, questo è comunque quello che abbiamo oggi, siamo felici e vediamo di migliorare domani“, ha concluso Raikkonen.