Domenica 4 Dicembre

F1, Ocon e l’aggressività di Verstappen: “ecco la differenza tra noi due”

LaPresse/Photo4

Esteban Ocon commenta l’aggressività di Max Verstappen, suo rivale nel 2013 in Formula3

La stagione 2016 di F1 sta per terminare. Domenica 27 novembre ad Abu Dhabi si terrà infatti l’ultima gara del Mondiale 2016 nella quale si deciderà chi tra Rosberg, attuale leader mondiale, e Hamilton, si aggiudicherà il titolo Mondiale.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

A poter influire sul risultato finale potrebbe essere un Max Verstappen sempre affamato di vittoria, Proprio di lui ha parlato Esteban Ocon, attuale pilota della Manor, alla guida della Force India dalla prossima stagione, in un’intervista riportata su Speedweek.com. Ocon e Verstappen sono stati rivali in Formula3 nel 2014 quindi si conoscono bene.

Spesso era sull’orlo del pericolo. Ma non abbiamo mai avuto un incidente, quindi posso definirlo duro ma giusto“, ha dichiarato il 20enne. “Max è molto più aggressivo di me. Io sono aggressivo quando ho bisogno di essere lì, non tutto il tempo. Penso prima ai rischi a cui posso andare incontro. Questa è la grande differenza tra noi“, ha aggiunto.

Ci siamo odiati durante la stagione, al di fuori invece andava tutto bene. Da allora siamo diventati adulti“, ha concluso Ocon.