Mercoledi 7 Dicembre

F1, Massa svela: “Alonso mi ama… anche se mi ha dato del bastardo. Schumi? L’ho visto ‘dormire’ e…”

lapresse

Intervistato ai microfoni di Fox Sports, Felipe Massa ha parlato del suo rapporto con Alonso e Schumacher, svelando alcuni retroscena

Due gare dividono Felipe Massa dal suo addio alla Formula 1, saranno il suo Brasile e Abu Dhabi gli ultimi due appuntamenti che segneranno la fine dell’avventura del pilota brasiliano nel circus delle quattro ruote.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Trionfi, delusioni, un mondiale sfiorato e tanti particolari aneddoti caratterizzano la carriera di Felipe che, ai microfoni di Fox Sports, ha voluto raccontare alcuni retroscena riguardanti Fernando Alonso e Michael Schumacher. “Quando a Monza ho annunciato il ritiro dalla Formula 1, Fernando è venuto da me, mi ha abbracciato e ha detto ‘sei un bastardo, ma ti amo… Alonso mi ha sempre trattato bene, non abbiamo mai avuto un problema. Ma era sempre più simpatico dietro di me che davanti. Schumacher? Con lui non ho avuto un rapporto di amicizia come con Alonso. Per me è stato più un maestro che un compagno di squadra. 

Foto Lapresse

Foto Lapresse

Gli ho fatto visita quando dormiva, non è stato facile. La famiglia ha il diritto di fare quello che desidera e non raccontare ciò che sta accadendo”. Sui motivi che lo hanno spinto a lasciare, infine, Massa rivela: se la Williams mi avesse proposto una macchina competitiva avrei firmato, ma in questo momento non è facile. Ci sono quattro o cinque grandi squadre, ma la possibilità di avere una vettura che può mirare alla vittoria è sempre più difficile. Ho sempre voluto correre per la vittoria non per fare numero“.