Lunedi 5 Dicembre

F1, Kvyat già pensa al futuro: “nel 2017 sono pronto a dare il massimo per la Toro Rosso”

LaPresse/Photo4

Amaro ritiro per Daniil Kvyat nel Gp di Abu Dhabi, il russo chiude così una stagione davvero pazza

Si chiude con un ritiro la stagione di Daniil Kvyat, costretto ad abbandonare il Gp di Abu Dhabi a causa di un problema al cambio che ha chiuso anzitempo il suo 2016.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Un’annata davvero strana per il pilota della Toro Rosso, caratterizzata dalla retrocessione dalla Red Bull avvenuta prima del Gp di Barcellona“Peccato aver dovuto abbandonare la gara, non stava andando male, considerando che nelle prove libere avevamo completato solo cinque giri: eravamo in lotta con Haas e Renault e mi stavo divertendo molto, dopo aver recuperato molte posizioni in partenza e poi ancora qualche giro dopo” le parole di Kvyat riportate dal Corriere dello Sport. Una disdetta aver avuto quel problema al cambio che mi ha costretto a fermare la vettura, ritirandomi dalla gara, così ho deciso di fare un giro in bici. Questa gara è stata come un riassunto di tutta la mia stagione: ora guardo al 2017, ma prima è il momento di riposare un po’.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Mi sento fiducioso ed è bello poter chiudere la stagione con una sensazione positiva da portarsi fino all’inizio della prossima. Infine, vorrei ringraziare la squadra per avermi supportato in questo anno pieno di alti e bassi: mi hanno sempre fatto sentire il loro sostegno e insieme siamo cresciuti fino a farmi sentire davvero a mio agio, come fossi a casa. Questa è una cosa molto importante per me e sicuramente mi aiuterà il prossimo anno, quando ci ritroveremo di nuovo a dare il massimo, tutti insieme”.