Martedi 6 Dicembre

F1, Horner convinto: “la Mercedes non è più così lontana dalla Red Bull”

LaPresse/Photo4

Il risultato ottenuto in Messico fa ben sperare Horner in vista del futuro, la Red Bull ormai sembra vicinissima alla Mercedes

Il terzo posto di Daniel Ricciardo e il quarto di Max Verstappen al Gp del Messico, arrivati entrambi dopo la penalizzazione di Vettel, hanno aumentato il vantaggio della Red Bull sulla Ferrari nel Mondiale Costruttori, regalando anche all’australiano il terzo posto matematico in quello piloti.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Soddisfatto del risultato raggiunto è senza dubbio Christian Horner, convinto di aver ormai ridotto il gap dalle Mercedes: “è una grande notizia che Daniel sia terzo” le parole di Horner riportate da Motorsport. com. “Abbiamo incrementato di 9 punti il nostro vantaggio sulla Ferrari nel Costruttori, quindi ora ne abbiamo 62, e Daniel ha avuto una stagione eccellente. La combinazione tra lui e Max ha portato entrambi a guidare brillantemente. Quindi non vedo l’ora di affrontare le ultime due gare della stagione. E’ davvero incoraggiante vedere che ci stiamo avvicinando sempre di più alla Mercedes e che Max ha avuto un’occasione di battagliare con Rosberg, dopo averlo seguito per tutta la gara, è una notizia davvero positiva. 

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Non si vede più il grande margine che la Mercedes aveva nelle stagioni precedenti. Questo fa ben sperare, non solo per quest’anno, ma per una Formula 1 più competitiva nel 2017. Ricciardo e Verstappen si stanno spingendo l’un l’altro. Entrambi hanno alzato l’asticella ed ora guidano ad un alto livello. Si stanno motivando a vicenda per andare sempre più lontano”.