Mercoledi 7 Dicembre

F1, Hamilton alimenta i dubbi: “spero che ci sia parità tra me e Nico nel 2017”

LaPresse/Photo4

La polemica non si placa: Hamilton spera che il prossimo anno ci sia parità col suo compagno di squadra, ma poi si complimenta con lui

La stagione 2016 di F1 è terminata. Grande festa per Nico Rosberg che col secondo posto di Abu Dhabi ha conquistato il suo primo titolo in carriera.

Si deve accontentare del titolo di vicecampione invece il suo compagno di squadra Lewis Hamilton che ha fatto nascere tante polemiche al termine della gara di Abu Dhabi e anche durante tutta la stagione.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il britannico della Mercedes si è infatti più volte lamentato dei problemi di affidabilità che ha avuto quest’anno, senza i quali avrebbe potuto vincere il titolo Mondiale. Dopo la gara di Barcellona pare che Hamilton non avesse intenzione di tornare a gareggiare a Montecarlo: “sono cose private dette in passato che adesso non hanno alcuna importanza“, ha raccontato il britannico a Sky Sport Uk. Hamilton si è poi congratulato col suo compagno di squadra, mettendo da parte i problemi e la sfortuna, ma celando sempre una polemica nei confronti del suo team: “mi auguro che a livello di affidabilità ci sia parità tra me e Rosberg il prossimo anno. Gli faccio i complimenti perchè ha guidato davvero bene e ha fatto quello che doveva fare in queste ultime gare. Essere campioni del mondo è una bellissima sensazione, deve godersela al massimo e io non voglio togliergli nulla“, ha concluso.