Giovedi 8 Dicembre

F1, comportamento di Hamilton scorretto? Raikkonen e Sainz lo difendono

LaPresse/Photo4

Raikkonen e Sainz difendono Hamilton: per il finlandese della Ferrari e lo spagnolo della Toro Rosso il pilota della Mercedes non è stato antisportivo

Grandi emozioni ieri ad Abu Dhabi. Nico Rosberg ha finalmente messo le mani sul titolo Mondiale. Il tedesco della Mercedes si è piazzato al secondo posto alle spalle del suo compagno di squadra Lewis Hamilton, col quale non sono di certo mancate le polemiche. La festa è tutta per Nico e nessuno però vuole rovinargliela.

In molti hanno criticato il comportamento di Hamilton, scorretto e antisportivo, ma c’è chi lo capisce e lo difende. Stiamo parlando di Raikkonen e Sainz: il pilota della Ferrari ha infatti spiegato che, per lui, il britannico della Mercedes “non è stato ridicolo“, il collega spagnolo della Toro Rosso ha ammesso che avrebbe fatto la stessa cosa perchè “se si vuole vincere il titolo bisogna provare tutto, purchè sia nel rispetto delle regole“.