Lunedi 5 Dicembre

F1, clamoroso a Woking: Ron Dennis querela la McLaren-Honda

LaPresse/Photo4

La decisione di congedare con ampio preavviso Ron Dennis, ha scatenato l’ira dell’attuale AD che ha deciso di adire le vie legali

Clamoroso quanto sta succedendo in casa McLaren-Honda in questo rovente finale di stagione. Oltre ai guai in pista, con le monoposto di Alonso e Button che non riescono a lottare per i primi posti, anche dal punto di vista dirigenziale la scuderia di Woking deve far fronte ad una situazione surreale.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Secondo quanto riportato da Sky News inglese, pare che Ron Dennis abbia intrapreso un’azione legale contro la stessa McLaren per evitare che il CdA lo congedi con un periodo di preavviso. L’attuale Amministratore Delegato non ha nessuna intenzione di abbandonare il suo ruolo al’interno della scuderia, per questo motivo sta cercando un sostegno finanziario che gli possa consentire di acquisire la totalità del pacchetto azionario del team, garantendosi un futuro nella squadra. Come se non bastasse, Dennis si è presentato negli scorsi giorni davanti all’Alta Corte di Londra con il fine di farsi rilasciare un’ingiunzione che gli consenta di non essere messo in aspettativa nel momento in cui il suo contratto arrivi alla sua scadenza naturale. Comportamenti che non sono piaciuti al CdA che starebbe pensando di sospendere immediatamente Dennis dal ruolo di amministratore delegato.