Giovedi 8 Dicembre

EuroBasket Women 2017 Qualifiers, sconfitta indolore per l’Italia: il Montenegro si impone 66-57

Nonostante la sconfitta in Montenegro, l’Italia mantiene il primo posto nel suo girone dell’EuroBasket Women 2017 Qualifiers

Si è chiuso con una sconfitta indolore il ciclo di partite dell’EuroBasket Women 2017 Qualifiers della Nazionale Femminile. A Podgorica le Azzurre sono state battute dal Montenegro 66-57, vittoria che ha permesso alle padrone di casa di qualificarsi per l’Europeo come seconda classificata del gruppo C, proprio dietro all’Italia.
basket donne La miglior marcatrice della gara è stata Jelena Dubljevic con 29 punti, per le Azzurre Chicca Macchi ha chiuso a quota 15. Esordio con la Senior per Martina Kacerik. Il sorteggio dei quattro gironi dell’EuroBasket Women, che si gioca in Repubblica Ceca dal 16 al 25 giugno, si terrà a Praga il prossimo 9 dicembre.
Congratulazioni al Montenegro – le parole di coach Capobianco – squadra che merita di giocare questo Europeo. Abbiamo perso troppi palloni nel primo tempo concedendo anche troppi tiri liberi ma poi le ragazze sono state brave a rientrare completamente in partita. Alla fine la differenza l’ha fatta Dubljevic, sulla quale di squadra potevamo difendere meglio. Eravamo già certi del primo posto nel girone ma avevamo detto che col Montenegro avremmo giocato una partita vera e l’abbiamo fatto”.
italia basket donneA Podgorica la squadra di Andrea Capobianco è stata sconfitta ma ha tenuto bene il campo per 40 minuti, pagando alla fine le 23 palle perse: le Azzurre sono partite con la faccia giusta (7-10, 6 punti di Macchi) e una volta accusato un blackout (parziale negativo di 3-19) non hanno perso la testa. Dotto ha accelerato mettendo in difficoltà Skerovic, Gorini ha trovato il canestro con continuità e con lei Ress. L’Italia ha accorciato fino a 31-23 prima dell’intervallo lungo e in apertura di terzo quarto con Gorini e Ress è tornata a spaventare il Montenegro (33-29). Nel momento in cui le Azzurre hanno iniziato a trovare il canestro con maggiore regolarità, la squadra di casa si è affidata al talento di Dubljevic, trovando anche punti dall’arco da Aleksic e Vucetic. All’ultimo intervallo si è andati sul 49-41, a 5 minuti dalla fine la tripla di Dotto e poi l’appoggio di Cinili sono valsi il -3 (51-48). E’ stata ancora Dubljevic a far respirare il Montenegro (57-48), Cinili ci ha tenuto a contatto con un’altra tripla ma nell’altra metà campo Jovanovic ha ristabilito il +9 dal quale non ci siamo più rialzati: 66-57 il punteggio finale ma nonostante la sconfitta l’Italia ha interpretato una partita solida, tenendo il campo per 40 minuti come richiesto da coach Capobianco e dallo staff tecnico Azzurro. Appuntamento ora all’EuroBasket Women, a partire dal 16 giugno in Repubblica Ceca.