D’Ambrosio ‘analizza’ l’Inter: “pazzi? Ecco in cosa pecchiamo”

LaPresse/Spada

Il difensore dell’Inter analizza il momento attraversato dai nerazzurri e non nascondo i difetti della sua squadra

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Inter, parla D’Ambrosio – “La pazza vittoria contro la Fiorentina? Da sempre l’Inter non ha mai vinto in modo facile e fa soffrire i tifosi. Scherzi a parte dobbiamo cercare di eliminare i difetti della squadra, dobbiamo chiudere prima le partite e rimanere concentrati fino alla fine“. Il giorno dopo il 4-2 sofferto inflitto ai viola, Danilo D’Ambrosio torna su un match che la squadra di Pioli sembrava aver chiuso e che invece si e’ rivelato piu’ ostico del previsto per i nerazzurri. “Pecchiamo un pochino di superficialità e ci sentiamo appagati –spiega a Premium Sport il 28enne difensore ex Torino – E’ normale che se dopo 20 minuti contro un’ottima Fiorentina sei sopra di 3 gol puoi sentirti appagato ma questo è un errore che non dobbiamo più commettere”.

LaPresse/Enrico Locci

LaPresse/Enrico Locci

Inter, parla D’Ambrosio –Il rapporto con Pioli? Con il mister mi trovo molto bene, ha portato delle idee tattiche diverse da prima, c’e’ un gioco differente e anche il lavoro fisico e’ abbastanza elevato“. Infine, un giudizio su Icardi: “Da quando è capitano è cresciuto tanto. E’ molto giovane, ha commesso degli errori come tutti quanti ma penso che ora abbia molto di più la testa sulle spalle”, le parole del difensore dell’Inter. (ITALPRESS).

FotoGallery