Giovedi 8 Dicembre

Cristiano Ronaldo senza limiti: “io, unico al mondo! Juve, Real, Morata: a tutto CR7

LaPresse/REUTERS

A tutto Cristiano Ronaldo, il fenomeno del Real Madrid confessa di essere unico poi fa i complimenti alla Juventus

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

A tutto Cristiano Ronaldo –Non c’è nessun giocatore che mi somiglia. Nessun nuovo Cristiano Ronaldo. Io sono unico. Pallone d’oro? Non è un’ossessione, anche se questo premio scatena sempre tanti discorsi. Certo che voglio vincerlo, a chi non piacerebbe? Ma non dipende da me. E allora è inutile pensarci”. Allacciate le cinture, nel mondo di CR7 si viaggia a velocità supersonica. Real Madrid, Portogallo e anche una battuta sulla Juventus: nel corso di un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport il fuoriclasse del Real Madrid affronta diversi argomenti.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

A tutto Cristiano Ronaldo – Ecco le parole di Cristiano Ronaldo: Euro 2016 è stata un trionfo inaspettato. È per questo che, quando da capitano dovrò votare per il Fifa Best Coach, opterò per Fernando Santos e non per Zidane. Juventus? Sì, sono convinto che abbia tutte le carte in regola per farcela. Giocatori di primo livello e uno stadio che mi piace. Si vede che a Torino sanno lavorare bene sui calciatori. Penso a Zidane, che ora mi allena, ma anche a ciò che hanno fatto con Morata. Ho trovato Alvaro molto migliorato, più maturo”.