Venerdi 9 Dicembre

Cristiano Ronaldo, amore Real: “questa è casa mia. Ho deciso fino a che età giocherò”

LaPresse/EFE

Cristiano Ronaldo annuncia il rinnovo con il Real Madrid e dichiara di voler giocare fino a 41 anni

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Cristiano Ronaldo rinnova con il Real Madrid – “Questo club è la mia famiglia ed è il migliore del mondo. Che cosa potrei volere di più?”. Cristiano Ronaldo è raggiante dopo aver messo nero su bianco sul contratto che lo legherà al Real Madrid fino al 2012. “Quando sono arrivato qui, non pensavo che sarei andato tanto lontano – ha spiegato il fuoriclasse portoghese – Questo per me è un sogno che si realizza, sono davvero al settimo cielo. Il Real Madrid è la mia famiglia e io sto prolungando di altri quattro anni con il miglior club al mondo. Che cosa potrei volere di piu’? Voglio chiudere la carriera qui e spero che questo sia il mio… penultimo contratto. Non so ancora a che età voglio smettere, magari potrei giocare fino ai 41 anni”.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Cristiano Ronaldo rinnova con il Real Madrid – Ronaldo è nella capitale spagnola nell’estate 2009 e in otto stagioni ha polverizzato ogni record nella Liga e in Champions League, competizione che ha vinto per due volte con le merengues. CR7 è il miglior marcatore nella storia del club con 371 gol segnati in 360 gare giocate fra tutte le competizioni e nella sua bacheca madridista figurano anche due Supercoppe, una Mondiale per Club, due titoli di Liga e una Coppa del Re. Oltre a due Palloni d’Oro, naturalmente. “Sarò sincero, non avrei mai immaginato di segnare così tanti gol in così poco tempo con questa maglia. Né avrei immaginato di battere il record di gol di una leggenda come Raul, ma per me segnare non è un’ossessione. La cosa che conta di più sono i successi di squadra ed è’ questo l’obiettivo principale del Real Madrid: vincere“. (ITALPRESS).