Sabato 3 Dicembre

Ciclismo: svelato il percorso del Giro delle Fiandre 2017, altimetria ideale per Nibali

LaPresse/Belen Sivori

Il Giro delle Fiandre 2017 è per scalatori puri: percorso adatto alle caratteristiche di Vincenzo Nibali

Giro delle Fiandre 2017 2Il Giro delle Fiandre 2017 che si terrà il 2 aprile sarà davvero difficile. L’edizione numero 101 della corsa belga vedrà tratti di montagna con pendenze impossibili e tratti di pavè molto difficili. Il percorso è di 260 chilometri, si partirà da Anversa e si giungerà a Oudenaarde. Nei 260 chilometri i corridori dovranno sudare parecchio per vincere la classica del nord: infatti nel percorso sono stati inseriti ben 18 muri da scalare e 5 tratti di pavè. Il tracciato prevede la doppia scalata di Vecchio Quaremont e Paterberg e nel tratto finale ci saranno i muri Koppenberg, Taaienberg e Kruisberg. Un trittico spaventoso con pendenze difficili che i ciclisti dovranno scalare al loro massimo per non avere la temuta crisi nel finale. Oltre i muri citati, si prevede il grande ritorno del temuto Muro de Grammont; si tratta di salita breve (circa 1 chilometro) con pendenze medie che si aggira al 9.3% con punta massima del 20%. Questo muro vedrà possibili attacchi dai ciclisti con la “gamba” migliore.

giro delle fiandre 2017Un Giro delle Fiandre per scalatori puri che vorranno mettersi alla prova per i grandi giri d’estate.
Una classica del Nord adatta alle caratteristiche di Vincenzo Nibali, capitano della Bahrain Merida che non ha mai vinto questa competizione. Nell’edizione 2016 del Giro delle Fiandre a trionfare è stato Sagan, secondo Cancellara e terzo Vanmarcke. Oss, il primo degli italiani, in 16ª posizione.