Lunedi 5 Dicembre

Ciclismo, l’UCI ha stilato l’elenco delle squadre con licenza WorldTour: ecco le escluse

Bahrain Merida e Bora-Hansgrohe hanno la licenza Uci World Tour, ecco tutte le squadre

La stagione 2016 di ciclismo è ormai terminata. I corridori si godono un po’ di meritato relax, senza rinunciare però agli allenamenti in vista del 2017. Una nuova stagione ricca di cambiamenti: Nibali è passato dall’Astana alla Bahrain Merida, Aru è il nuovo capitano dell’Astana, mentre il due volte campione del mondo Peter Sagan è un corridore della Bora-Hansgrohe. Non tutti i team però faranno parte del WorldTour.

La Commissione Licenze dell’Uci ha deciso di garantire la licenza Uci WorldTour per i prossimi due anni ai seguenti team:

AG2R LA Mondiale (Fra),
Astana Pro Team (Kaz),
Bmc Racing Team (Usa),
Bora-Hansgrohe (Ger),
Cannondale Drapac Pro Cycling Team (Usa),
Team Dimension Data (Rsa),
Quick-Step Floors (BEL), FDJ (Fra),
Lotto Soudal (Bel),
Movistar Team (Esp),
Orica-BikeExchange (Aus),
Bahrain-Merida (Brn),
Team Katusha Alpecin (Sui),
Team Lotto Nl-Jumbo (Ned),
Team Sky (Gbr),
Team SunWeb (Ger),
Trek Segafredo (Usa).

E’ ancora sotto esame, invece, la svizzera Tj Sport.

Queste le licenze per la categoria Professional Continental:

Aqua Blue Sport (Irl),
Bardiani Csf (Ita),
Caja Rural-Seguros Rga (Esp),
CCC Sprandi Polkowice (Pol),
Cofidis, Solutions Credits (Fra),
Delko Marseille Provence Ktm (Fra),
Direct Energie (Fra),
Fortuneo-Vital Concept (Fra),
Gazprom-Rusvelo (Rus),
Israel Cycling Academy (Isr),
Manzana Postobon (Col),
Nippo-Vini Fantini (Ita),
Roompot-Nederlandse Loterij (Ned),
Sport Vlaanderen-Baloise, (Bel)
Team Novo Nordisk (Usa),
UnitedHealthcare Professional Cycling Team (Usa),
Veranda’S Willems Crelan (Bel), Wanty-Groupe Gobert (Bel),
WB Veranclassic Aqua Protect (Bel), Wilier Triestina (Ita).

Rimandate invece l’italiana Androni Giocattoli e la polacca Verva Activejet Pro Cycling Team. Provvisoriamente sospesa invece la procedura di registrazione della brasiliana Soul Brasil Pro Cycling Team per la positivita’ di tre dei suoi corridori.