Mercoledi 7 Dicembre

C’era una volta una difesa di ferro: Juventus, i numeri preoccupanti della BBC

LaPresse/Daniele Badolato

La Juventus al centro delle critiche, Allegri sul banco degli imputati: analizzando i dati si nota come la BBC non fornisca più le garanzie di un tempo

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Juventus, la BBC non c’è (quasi) più – C’era una volta ed oggi non c’è più… parliamo di una difesa di ferro, impenetrabile. Quella bianconera, sì. Barzagli, Bonucci, Chiellini: una garanzia di successi e solidità, che in questa stagione si sta piano piano sgretolando. Otto gol subiti in campionato dopo 11 partite, la miglior difesa d’Italia sì, ma decisamente troppi rispetto agi standard a cui la BBC ha abituato tutti in passato: solo 20 gol subiti nella scorsa stagione, 24 in quella precedente, 23 in quella prima ancora. Ma, c’è di più. La Juventus quest’anno subisce troppo e se le reti subite in campionato sono state soltanto 8, gran parte del merito va a Gigi Buffon.

LaPresse/Francesca Soli

LaPresse/Francesca Soli

Juventus, la BBC non c’è (quasi) più – L’infortunio di Leonardo Bonucci, elongazione al flessore che lo costringerà a stare fermo ai box per qualche settimana, e la sua indisponibilità per la sfida con il Chievo riporta alla luce un dato decisamente preoccupate: vuoi per squalifica, vuoi per turnover, quasi sempre per infortuni, Allegri ha potuto schierare solo in tre gare consecutive la BBC al completo. Una Juventus con meno certezze e qualche guai fisico in più: ad Allegri tocca fare gli scongiuri. Ma il dato non può non preoccupare.