Martedi 6 Dicembre

Campionati Mondiali Cablewake: l’Italia vince la medaglia d’argento

Ph: Giovanni De Tollis

Ai Campionati Mondiali di Cablewake l’Italia vince la medaglia d’argento classficandosi dietro la Francia

Ph: Giovanni De Tollis

Ph: Giovanni De Tollis

Campionati Mondiali Cablewake  e Wakeskate  Open (Messico 5-12 novembre) ha significato un nuovo grande successo per l’Italia. La nostra squadra ha sfiorato la medaglia d’oro, classificandosi seconda con 3905 punti, dietro alla Francia (3965) per soli 60 punti! Terza classificata: Israele (2928) distanziata da quasi 1000 punti. L’Italia, ha conquistato la medaglia d’argento grazie ai punteggi provenienti dalle performance di Emanuele Pagnini (Misano Adiratico), oro seated men, Maurizio Marassi (Segrate-MI), argento wakeskate Open Men, Elisa  Costanzo (Verona), bronzo Wakeskate Open Ladies  e  Riccardo De Tollis (Milano) Open Men Wakeboard.

Podio Squadre-Mondiali CableWakeI due Open (cable wakeboard) Damiano Solbiati e Riccardo De Tollis finiscono nella stessa batteria nei ripescaggi, riesce a  qualificarsi solo De Tollis il quale realizza una bellissima run di semifinale che però non è sufficiente per aprire le porte della Finale dove i top Open del mondo si sfidano nell’ultima battaglia che sarà vinta dall’israeliano  campione del mondo Lior Sofer. Seconda medaglia mondiale per Maurizio Marassi che dopo aver vinto nella categoria Junior Wakeskate conferma il livello nella categoria superiore, la Open. Maurizio è superato soltanto dal francese Clement De Premonville.

La nostra Elisa Costanzo (di Caprino Veronese) vince la medaglia di bronzo e ci conferma che il lavoro svolto negli ultimi anni  dalla scuola italiana di  cable wake e cable wakeskate  ha raggiunto il livello mondiale. Elisa è stata superata solo dalla israeliana Ori Boujo, medaglia d’argento e dalla slovacca Zuzana Vrablova medaglia d’oro. La disciplina  Cablewake  sta schiudendo orizzonti nuovi per  gli sport nautici con la  tavola. La Federazione Sci Nautico e Wakeboard che regolamenta e organizza queste nuove discipline  sta  ricevendo grande apprezzamento e nuove entusiasmanti soddisfazioni.