Giovedi 8 Dicembre

Atletica, si allunga l’ombra del doping su Londra 2012: 7 medagliati positivi, ecco i dettagli

L’ombra del doping continua ad allungarsi sul mondo dell’atletica: 7 medagliati di Londra 2012 trovati positivi

Sette atleti andati a medaglia ai Giochi di Londra 2012 sono risultati positivi ai nuovi controlli effettuati dal Cio sui campioni raccolti all’epoca. Fra questi la russa Yuliya Zaripova, che perde così l’oro conquistato nei 3000 siepi. Ritirate le medaglie, tutte nel sollevamento pesi, anche ai russi Nataliya Zabolotnaya e Alexandr Ivanov, entrambi argento rispettivamente per le categorie -75 kg e -94 kg, ai moldavi Cristina Iovu e Anatoli Ciricu, tutti e due bronzo (-53 kg e -94 kg), all’armeno Hripsime Khurshudyan (bronzo +75 kg) e alla bielorussa Iryna Kulesha (bronzo -75 kg). Positivi anche altri cinque atleti che hanno preso parte ai Giochi londinesi: il russo Andrey Demanov (sollevamento pesi, -94 kg), l’ucraino Oleksandr Drygol (lancio del martello), il georgiano Rauli Tsirekidze (sollevamento pesi, -85 kg), l’ucraina Margaryta Tverdokhlib (salto in lungo) e il kazako Almas Uteshov (sollevamento pesi, -94 kg). (ITALPRESS)