Sabato 10 Dicembre

Arti marziali, botte da orbi durante il Mondiale WUMA: sei le persone ferite [VIDEO]

La rissa sarebbe scoppiata a causa dell’intervento dei familiari di un atleta, durante il proprio incontro

Sei persone sono state denunciate dalla polizia per una rissa scoppiata al Palamangano di Palermo durante il campionato mondiale di arti marziali WUMA 2016. Si tratta di due palermitani e quattro inglesi. Un incontro tra due atleti ancora minorenni, un italiano e un inglese,  finito con calci, pugni e spintoni: sei i feriti, quattro inglesi  e due italiani, tra atleti e loro familiari. Tuttavia, come riportato da alcuni fonti, i partecipanti alla rissa sarebbero molti di più. Ad accendere gli animi, secondo la ricostruzione degli agenti, una controversia agonistica e l’intervento di alcuni familiari che assistevano alla gara. Esprimo la mia netta condanna per quanto di grave è accaduto – commenta il sindaco Leoluca Orlandodove era in corso la prima giornata dei campionati mondiali di arti marziali, restando in attesa di ricevere notizie sulla dinamica che ha determinato gli spiacevoli episodi che si sono registrati“.