Venerdi 9 Dicembre

Arriva l’ufficialità, Biaggi ambasciatore Mahindra: “non voglio fare come Rossi”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Max Biaggi pronto per la nuova avventura: il romano testimonial Mahindra. Ecco gli obiettivi

Direttamente dal paddock del Gp di Valencia arriva l’ufficialità: Max Biaggi sarà ambasciatore della Mahindra. Il centauro romano ha confermato il ruolo che vestirà e soprattutto gli obiettivi del team, che partirà dal campionato CIV nella prossima stagione, puntando tutto su due giovanissimi piloti, Davide Baldini e Alessandro Delbianco.

LaPresse

LaPresse

Ieri abbiamo ufficializzato gli impegni per il 2017, sarò per mahindra un ambasciatore dell’azienda, qui nella Motogp seguirò qualche gara ma soprattutto è la costruzione di questo team nuovo, con due pilotini uno di 14 anni e l’altro ormai quasi 19enne, sono due ragazzi giovani, talentuosi, ma devono ancora dimostrar molto“, ha dichiarato Biaggi oggi ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

Vogliamo dare il meglio a due pilotini anche perchè allargarla troppo non avrebbe senso, sarebbe un po’ come fare qualcosa che stanno già facendo altre persone, Rossi ha fatto una vera e propria accademia, ma io non voglio fare una cosa così vasta, non voglio un ranch, voglio dare la possibilità a questi ragazzi che già corrono che altri non hanno. Noi useremo la nostra squadra come squadra sviluppo per poi portare le cose migliori nel mondiale qui, in Moto3“, ha concluso il sei volte campione del mondo.