Giovedi 8 Dicembre

Argentina, tutti contro tutti! Le verità scottanti di Messi: “ecco cosa non funziona”

LaPresse/REUTERS

Clamoroso sfogo del fenomeno dell’Argentina Leo Messi subito dopo la sconfitta con il Brasile nella gara di qualificazione al prossimo campionato Mondiale

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Brasile-Argentina, sfogo Messi  – Parole chiare, dirette. Amare, sì. Perché il netto 3-0 subito per mano degli storici nemici del Brasile (clicca qui per il VIDEO dei gol) mette nei guai l’Argentina che adesso rischia di non qualificarsi al prossimo campionato del mondo. Contro la Colombia, il prossimo 15 novembre, match (quasi) decisivo: “dobbiamo pensare a quella partita ora e dimenticarci del Brasile. E sappiamo che dovremo migliorare tantissimo il nostro gioco per spuntarla. Non possiamo ripetere una partita come quella di questa sera. Il margine d’errore è zero, non possiamo regalare altri punti, non possiamo commettere altri errori”, le parole di Leo Messi riportate da Goal.com subito dopo la clamorosa debacle contro il Brasile.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Brasile-Argentina, sfogo Messi  Ma la ‘Pulce’ prosegue nel suo sfogo, confermando come all’interno del gruppo Argentina qualcosa non funzioni: “abbiamo toccato il fondo. Tutto, però, continua a dipendere solo da noi e dobbiamo risollevarci. In mezzo a questa situazione di m***a, insomma, siamo ancora vivi. Dobbiamo lavorare con intelligenza, perché questa nazionale ha grandi giocatori, a quando la testa non è a posto, le gambe non rispondono. Bisogna comunque pensare in positivo e cambiare questa situazione di m***a che stiamo vivendo. Ultimamente stiamo attraversando situazioni difficili, ma superarle non dipende mai da un solo giocatore, occorre lavorare di squadra”.