Giovedi 8 Dicembre

Ancelotti incorona Dybala: “erede di Messi. Verratti? Juve, non ti serve. Ecco perché…”

LaPresse/Daniele Badolato

Carlo Ancelotti incorona Dybala: “può fare la storia della Juventus”, poi consiglia il club bianconero su Veratti: “non ti serve”

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ancelotti elogia Dybala – Domanda secca, risposta che non è da meno. “Gli eredi di Messi e Cristiano Ronaldo? Dybala e Neymar, possono essere loro gli eredi. Dybala è unico, non si può paragonare ad altri giocatori del passato. E’ davvero un attaccante moderno: al talento abbina corsa e dinamismo. Può fare la storia della Juventus per i prossimi 10 anni”, firmato Carlo Ancelotti. L’allenatore del Bayern Monaco si confessa in una lunga intervista a Tuttosport, dove svela alcuni retroscena interessanti.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Ancelotti elogia Dybala – Uno di questi riguarda Gonzalo Higuain: “non riuscii a convincerlo a restare a Madrid, voleva giocare con continuità e scelse Napoli. Gonzalo è il miglior centravanti assieme a Suarez e Lewandowski”. Poi un battuta su Verratti: “Juventus o Bayern? Prendere i giocatori da un top club come il PSG è dura, avete visto come è andata a finire con Matuidi. E poi la Juve ha Pjanic, quindi non credo che gli serva Verratti. Sono diversi, però possono ricoprire gli stessi ruoli. Chissà che sotto sotto non sia una consiglio decisamente… interessato!