Domenica 11 Dicembre

A tutto Puyol: “Milan, Messi, Balotelli: vi svelo il ‘gene’ Juventus”

LaPresse/Photo4

L’ex difensore del Barcellona Puyol si racconta: dalla passione per il Milan al genere Juventus. Con un pensiero su Balotelli…

LaPresse/PA

LaPresse/PA

A tutto Puyol – Bandiera blaugrana, passione rossonera mai nascosta. “Non avrei avuto motivo di lasciare il Barcellona, la mia squadra era vincente. Se avessi dovuto scegliere, però, sarei andato al Milan. Spero che i rossoneri tornino presto ad alto livello”, firmato Carles Puyol. Nel corso di una lunga intervista rilasciata a ExtraTime, magazine della Gazzetta dello Sport, l’ex Barcellona si racconta a 360°: “Messi? Col pallone fa ciò che nessun altro è in grado di fare. Sono 10 anni che gioca a livelli incredibili. Io sono convinto che sia il miglior della storia del calcio. Lui, Suarez e Neymar si intendono a meraviglia”.

puyolA tutto Puyol – Da Puyol, parole al miele per la Juventus: “a Torino stanno lavorando molto bene. Sono di sicuro tra i favoriti per la vittoria della Champions. Hanno la mentalità italiana, quella per cui non è indispensabile giocare bene per vincere. In più applicano un bel calcio. Hanno un gene tipico tricolore che li rende competitivi. E una gran difesa. Con Buffon e quei tre davanti a lui una delle migliori d’Europa. Le partite contro le squadre italiane sono sempre difficili”. Pensiero anche su Balotelli:Mario ha iniziato la stagione nella maniera migliore. Deve solo restare disciplinato e impegnarsi in modo intelligente, ha le qualità per tornare al top”.