Martedi 6 Dicembre

A Milano pioggia di premi per gli studenti sportivi UNVS

A Milano nella sede del CONI sono stati consegnate 10 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna agli studenti sportivi UNVS

La sede del CONI lombardo a Milano, ha reso degna cornice ad uno degli eventi più significativi dell’anno dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, ovvero l’assegnazione di 10 borse di studio del valore di 500 euro ciascuna, ad altrettanti ragazzi e ragazze meritevoli sul piano scolastico e sportivo. La premiazione è stata anticipata dall’intervento del vice presidente nazionale dell’UNVS Alberto Scotti. Questi ha sottolineato l’importanza dell’evento: “perché scuola e sport costituiscono un perfetto binomio, in quanto formativo dal punto di vista caratteriale, culturale e fisico di quella che potrebbe diventare la futura classe dirigente“.  Scotti ha inoltre ricordato la validità’ dell’iniziativa UNVS confortata dalla prestazione della cuneese Elisa Balsamo, premiata lo scorso anno, e recentemente laureatasi campionessa mondiale di ciclismo della categoria juniores.  Poi sotto la regia del segretario generale UNVS Ettore Biagini, via ai riconoscimenti.

viola battistella All’insegna dello slogan “Con l’UNVS studenti sportivi…studenti vincenti” sono state assegnate  le 10 borse di studio per le scuole secondarie di primo grado a Gaia Tedeschi di Savona pattinatrice di velocità, Viola Battistella di La Spezia arrampicatrice, Tommaso Ficini di Pisa nuotatore, Nicolò Busia cuneese di Bra judoka e Riccardo Zanelli di Massa nuotatore. Per quanto riguarda le scuole secondarie di secondo grado, sono state invece premiati Valentina Razzauti di La Spezia canoista fluviale, Francesco Becchis e la sorella Chiara, cuneesi di Boves sciatori fondisti e campioni di ski roll, Marco Ghigi di Follonica velista e Luca Piacentini di Massa sportivo nell’atletica leggera. A Nicolò Brusia della sezione UNVS Costantino-Bravi di Bra e’ stata inoltre consegnata anche la borsa di studio intitolata ad Attilio Bravi. Oltre ai numerosi familiari, e ai citati Scotti e Biagini, hanno partecipato all’evento anche i dirigenti UNVS Vergnano, Lazzari, Lorenzelli, Orioli e Persiani.