Sabato 3 Dicembre

Volley – Serie A1 Femminile: la Foppapedretti va in fuga, storico record per Paola Egonu del Club Italia

FILIPPO RUBIN FOTOGRAFO

In testa alla classifica Gear Volley Cup di Serie A1 Femminile si issa la Foppapedretti grazie alla vittoria sull’Igor Gongonzola. Record di punti per Paola Egonu del Club Italia

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

È della Foppapedretti Bergamo la prima fuga della Samsung Gear Volley Cup di Serie A1 Femminile. Grazie al successo interno per 3-1 sull’Igor Gorgonzola Novara, che le era appaiata in classifica, la formazione di Stefano Lavarini spicca il volo verso quota 9 in classifica, a +3 sulle immediate inseguitrici. In seconda posizione, oltre alle azzurre di Fenoglio, ci sono l’Imoco Volley Conegliano, che ottiene la seconda vittoria consecutiva in trasferta – 0-3 al Saugella Team Monza -, l’Unet Yamamay Busto Arsizio, che piega la Metalleghe Montichiari, e la Liu Jo Nordmeccanica Modena, sconfitta a Scandicci nell’anticipo. Potrà superare il quartetto e conquistare la piazza d’onore la Pomì Casalmaggiore, che risale dallo 0-2 a Bolzano e batte il Sudtirol al tie-break, portandosi a 4 punti in attesa del recupero della 2^ giornata, in programma mercoledì 2 novembre al PalaRadi contro Monza. Primo successo nel torneo per Il Bisonte Firenze, che finisce di nuovo al quinto ma al contrario di quanto successo sette giorni fa al Mandela Forum con le pantere esce vincitrice dal duello infinito con il Club Italia Crai (che intasca il secondo punticino in classifica).

LaPresse/Sipa Usa

LaPresse/Sipa Usa

Il match del PalaYamamay è storico per la prestazione individuale di Paola Egonu, opposto del Club Italia Crai e della Nazionale. Il fenomenale martello non ancora 18enne mette a segno 46 punti nel 2-3 delle azzurrine contro Il Bisonte Firenze e stabilisce un nuovo record per punti segnati in una singola partita in Serie A1. Il precedente primato apparteneva a Liubov Sokolova, autrice di 42 punti nel match del 2009 tra Castellana Grotte e Jesi. Lo stesso bottino di punti (46) fu invece realizzato nel Campionato di A2 1999-2000 da Mariana Conde nella partita tra Cecina e Forlì.