Domenica 11 Dicembre

Volley: presentata a Roma la partnership tra Club Italia ed Erreà Sport

Club Italia: a Roma presentata la nuova partnership con Erreà Sport

Giornata all’insegna dei Club Italia quella vissuta oggi al CPO Giulio Onesti dove è stata presentata ufficialmente la maglia da gioco realizzata da Erreà Sport, nuovo sponsor tecnico delle tre formazioni federali impegnate nei campionati di serie A1 Femminile, A2 Maschile e B.

Di fronte alle tre rappresentative al completo il presidente federale Magri e quello di Erreà Sport Angelo Gandolfi hanno sottoscritto l’accordo che legherà la Fipav all’azienda parmense per i prossimi due anni.

Ad aprire i lavori è stato il numero uno federale: “Sono molto felice di essere qui per questa presentazione perché probabilmente mai prima d’ora avevamo realizzato un evento interamente dedicato ai Club Italia. Questo progetto rappresenta uno dei fiori all’occhiello del nostro movimento e nel corso degli anni sta continuando a crescere. Molti atleti passati da questa maglia si sono guadagnati la Nazionale e allo stesso tempo hanno contribuito alle fortune dei campionati nazionali. Io e la Federazione siamo felici di intensificare la nostra partnership con Erreà, un’azienda italiana che si sta facendo notare nel mondo per la qualità dei suoi prodotti. Poter avere al nostro fianco altri sponsor importanti come Crai, Kinder+Sport e adidas è significativo del fatto c he stiamo lavorando bene. Sono convinto che portare avanti il Club Italia sia fondamentale per lo sviluppo della nostra disciplina, in questo senso avere allargato il progetto anche al beach volley è sinonimo di quanto la Federazione stia guardando lontano”.

Dopo Magri a prendere la parola è stato il Segretario Generale del CONI Roberto Fabbricini: “E’ un piacere essere qui di fronte a tutti i ragazzi che rappresentano il futuro della pallavolo. Ci tengo a fargli un grosso in bocca al lupo dicendo che il CONI li segue con attenzione e affetto.

club italia a2 maschileDello stesso tenore le parole del responsabile della Preparazione Olimpica Carlo Mornati: “Siamo felici che questa presentazione si sia svolta al Giulio Onesti che rappresenta una delle case del Club Italia, progetto che rappresenta un modello per lo sport italiano. È significativo che tante altre Federazioni vi guardino come un esempio e in questo il CONI incentiva a seguirvi. Sono convinto che potersi allenare tutto l’anno assieme sia fondamentale per ottenere grandi risultati. La mia speranza è di vedere alcuni dei ragazzi presenti oggi in sala ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020”.

Ultimo dei relatori il presidente di Erreà Sport, Angelo Gandolfi: “Da dieci anni siamo vicini al mondo della pallavolo vestendo il settore arbitrale e, dalla scorsa stagione, con grande soddisfazione, il sitting volley. È un orgoglio allargare la nostra partnership fornendo il materiale tecnico al Club Italia che rappresenta la meglio gioventù della pallavolo italiana. L’obiettivo è quello di ottenere nel tempo grandi risultati”.

Dopo un breve intervento del presidente della Lega Femminile Mauro Fabris e dell’AD della Lega Maschile Massimo Righi hanno preso la parola i tre tecnici delle squadre federali.

Quest’anno il nostro obiettivo principale è favorire la crescita tecnica delle atlete – le parole di Cristiano Lucchi (A1 Femminile) –; le ragazze si dovranno abituare all’alto livello con la speranza di portare alcune di loro in Nazionale”.

“Più che ai risultati guardiamo al processo di maturazione dei ragazzi – il commento di Michele Totire -; diversi atleti provengono dai campionati di serie C e D, quindi affrontare l’A2 rappresenta un grosso salto di livello”.

Ultimo ad intervenire Mario Barbiero, tecnico del Club Italia di serie B: “E’ una bellissima giornata interamente dedicata a questo progetto che ormai tutti conoscono. Da sempre ci occupiamo più della crescita che dei risultati”.

Erano presenti in sala molti dei rappresentanti del Consiglio Federale, il Segretario Generale Alberto Rabiti e diversi presidenti dei comitati territoriali.