Giovedi 8 Dicembre

Volley: la Pomì Casalmaggiore stacca il pass per la finale del Mondiale per Club

foto FIVB

Mondiale per Club: Pomì senza limiti, 3-1 al Volero ed è finale! L’Italia torna al suo posto nel Mondo. Domenica alle 12.50 su Rai Sport 2 la sfida all’Eczacibasi di Barbolini

Non c’è traguardo che sia irraggiungibile per la Pomì Casalmaggiore, che dopo aver inanellato in un anno e mezzo Scudetto, Supercoppa Italiana e Champions League, si conferma squadra da grandi appuntamenti e raggiunge la finalissima del FIVB Volleyball Women’s Club World Championship 2016 grazie al successo per 3-1 (25-27, 25-23, 25-17, 25-23) sul Volero Zurigo, riportando l’Italia nel posto che le compete nel mondo pallavolistico femminile. Quella delle rosa è una vera e propria prodezza, contro una formazione stellare che nel torneo non aveva ancora perso. E dire che la rimonta subita nel primo set, in cui le casalasche conducevano per 24-22, poteva far presagire una sconfitta con rimpianti; invece la formazione di Gianni Caprara si è definitivamente sbloccata – in un torneo in crescendo – conquistando i successivi tre parziali, il quarto risalendo dal 21-23 al 25-23, sfruttando la vena dei centrali per pareggiare e due errori gratuiti delle avversarie per trionfare.

Samanta Fabris è ancora una volta il braccio pesante della squadra e i suoi 23 punti con una percentuale di realizzazione sopra il 40% pesano tanto nell’economia del match. Ne aggiunge 16 una Lucia Bosetti efficace in attacco quanto in seconda linea, mentre la premiata ditta Stevanovic-Gibbemeyer – due che quando la posta in palio si fa preziosa diventano incontenibili – mettono a segno 8 muri. Il Volero è sotto pressione e stranamente impreciso, con la sola Akinradewo, centrale statunitense, a fare male con continuità.

L’atto finale della manifestazione in corso a Manila, nelle Filippine, sarà una rivincita contro l’Eczacibasi VitrA Istanbul di Massimo Barbolini, vincitrice del derby con il VakifBank di Giovanni Guidetti per 3-1 e soprattutto la squadra che la Pomì ha incontrato martedì e da cui ha preso una sonora lezione. Certamente non sarà così facile per il team turco disfarsi delle Campionesse d’Europa in carica, che hanno sfiorato l’eliminazione nel tie-break della sfida con il Rexona Sesc Rio (due match point annullati) e che ora incutono timore anche alla corazzata dell’ex coach.

La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport, che per non perdere nemmeno un punto della finalissima iridata ‘riaprirà’ eccezionalmente Rai Sport 2 (canale 58 del digitale terrestre) sin dalle 12.50, per raccontare con le voci di Marco Fantasia e Claudio Galli il duello per il trono mondiale dall’inizio alla fine.