Giovedi 8 Dicembre

Volley: ko per la Pomì Casalmaggiore all’esordio nel Mondiale per Club

foto FIVB

Pomì Casalmaggiore ko con l’Eczacibasi Istanbul all’esordio nel Mondiale per Club di Manila. Mercoledì la sfida con il Rexona è già decisiva, diretta su Rai Sport HD alle 13.30

Nulla da fare per la Pomì Casalmaggiore nella gara di esordio del FIVB Volleyball Women’s Club World Championship 2016, il Mondiale per Club a cui le rosa si sono qualificate in virtù del successo in Champions League conquistato lo scorso aprile. La squadra di Gianni Caprara si è arresa all’Eczacibasi VitrA Istanbul di Massimo Barbolini con il punteggio di 0-3, piegata dalla classe di Thaissa e compagne, che quasi mai hanno consentito alle italiane di avvicinarsi nel punteggio (3-12 il conto dei muri in favore del team campione mondiale uscente). Migliore realizzatrice dell’incontro è Tijana Boskovic, opposta serba che si è consacrata alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, con 18 punti, conditi da 4 muri e 3 servizi. Poi la stessa centrale brasiliana con 9 punti e la russa Kosheleva con 8 (anche per lei 4 muri vincenti).

Per le rosa troppe imprecisioni al servizio e in ricezione. Solo nella fase centrale del secondo set, la Pomì ha dato l’impressione di poter rivaleggiare alla pari. Le rosa hanno avuto la possibilità di impattare a quota 17, ma un’invasione chiamata a Stevanovic e il muro subito da Bosetti hanno allontanato le turche (16-20 sul mani out di Larson). Nel terzo Caprara ha inserito Guerra, Peric e Gibertini per fare rifiatare le titolari e l’Eczacibasi ha dilagato.

Domani, mercoledì, la sfida spartiacque per continuare a sperare nel passaggio alle semifinali: alle 13.30, in diretta su Rai Sport HD (canali 57 e 557 del digitale terrestre) con il commento di Marco Fantasia e Claudio Galli, Casalmaggiore affronterà il Rexona Sesc Rio, altro team di valore assoluto, allenato da Bernardinho Rezende.

Sul sito ufficiale della manifestazione, tutte le statistiche della partita, i risultati, le classifiche e le notizie in arrivo da Manila.