Mercoledi 7 Dicembre

Vite coraggiose-Il cancro, l’amputazione e la danza: la storia di Gabi [VIDEO]

Gabi si vede a soli 11 anni diagnosticare il cancro, una brutta bestia che però questa splendida ragazza sconfigge e dalla quale riesce a riscattarsi

Una storia che parla di coraggio e voglia di fare. La storia di Gabi grida infatti al miracolo. Perchè quando ti diagnosticano un cancro a soli 11 anni e ti amputano la gamba in cui la malattia è presente, è difficile pensare che di lì a qualche anno quella stessa ragazza riesca a fare tutto quello che vuole. Invece rollerblade, pattinaggio e perfino danza. Gabi è fortissima. Un’operazione fatta per circoscrivere la malattia l’ha costretta a vedersi amputare la gamba, ma la giovane atleta non si limita a ciò, ha deciso di andare incontro ad un intervento diverso dal solito. Circoscrivendo il cancro infatti le è stato portato via il ginocchio dove il cancro era insito, ma attraverso una plastica la gamba gli è stata riattaccata. L’accorciamento dell’arto in cui però è presente il piede (volto dopo l’operazione al contrario) ha permesso a quest’ultimo di funzionare come un ginocchio consentendo alla giovane coraggiosa Gabi di praticare tutti gli sport che avesse voluto di lì a tutta la vita. Ecco come insieme all’aiuto di una protesi la ballerina riesce a fare tutte le evoluzioni che vuole.