Mercoledi 7 Dicembre

Verratti, mea culpa Italia: “sconfitta sarebbe stata colpa mia. Ecco cosa dico sul mio errore”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Italia, Verratti fa mea culpa dopo il clamoroso errore che ha spianato la strada alla momentanea rimonta della Macedonia

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Italia, mea culpa Verratti – Un errore grave, che diventa gravissimo se a commetterlo è Marco Verratti. Il centrocampista del PSG ieri ha spianato la strada alla rimonta (fortunatamente momentanea) della Macedonia con una leggerezza a centrocampo davvero inspiegabile per un giocatore con il suo talento.Abbiamo sofferto a causa di troppi errori individuali, però se non avessi sbagliato loro non sarebbero mai rientrati in partita. Stavamo gestendo bene, poi appena preso il pareggio siamo andati in confusione”, il commento di Verratti a Rai Sport.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Italia, mea culpa Verratti – Che poi ha aggiunto: “il mio errore ha dato fiducia alla Macedonia e mi dispiace molto. Purtroppo quando un singolo sbaglia la squadra può risentirne e questo è capitato a noi. Però l’Italia mi è piaciuta: nel primo tempo abbiamo fatto bene e sul 2-1 abbiamo reagito alla grande”. Una vittoria che ha permesso a Verratti di tirare un sospiro di sollievo come ammesso da lui stesso a Sky Sport: “Errori simili in carriera? Ne ho commessi pochi e devo cercare di non ripeterli più. Ringrazio i miei compagni, che sono riusciti a evitare una sconfitta che sarebbe dipesa principalmente dal mio errore”.