Domenica 11 Dicembre

“Valbuena è morto”, uno scherzetto di Halloween su Twitter

Action Press

Dolcetto o scherzetto? Per Valbuena è scattato lo scherzetto, tanto che su Twitter con un tweet bufala è stata annunciata la sua morte

“Valbuena è morto” – Le notizie sul web andrebbero sempre prima verificate. Le bufale diventano per brevi o lunghi periodo (fino alla smentita) delle verità assolute per tutto il popolo di internet che attraverso condivisioni e mi piace fa divulgare la notizia alla velocità della luce. Questo è successo per diversi episodi alcuni anche legati allo sport. Questa volta però è toccato al calciatore francese di origini spagnole, centrocampista dell’Olympique Lione, Mathieu Valbuena.

“Valbuena è morto” – Il giocatore stanotte solo su Twitter è morto. Un tweet infatti ne accertava il decesso e proprio come in altri casi farebbe un referto medico ecco che gli utenti del social network hanno seguito il post come fosse un comandamento credendoci senza averne notizia da altre parti. Le condivisioni hanno fatto il resto del “lavoro” diffondendo la notizia come un virus. Così per qualche ora (scaramanzia a parte) Valbuena è deceduto.

“Valbuena è morto” – E’ dovuta intervenire a tal proposito la squadra del calciatore per smentire il tutto, anche un po’ indignata per la faccenda social. Il calciatore assente dal campo dell’ultima partita della sua squadra per infortunio ha dato la scusa a questi inventori di bufale di inventarne un’altra di sana pianta. Ecco come il Lione ha reagito al tweet su Mathieu Valbuena. “Mathieu Valbuena sta bene, contrariamente a quanto hanno scritto alcuni ignobili individui su Twitter. L’Olympique è disgustato da tali azioni deprecabili e disumane“.