Giovedi 8 Dicembre

Torna lo spettacolo della Champions League, ecco le quote William Hill per la terza giornata

LaPresse/EFE

Dopo tanta attesa, tornano i gironi di Champions League: ecco le quote di William Hill

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Le quote elaborate da William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, vedono favorite entrambe le italiane in gara: la vittoria della Juventus, in trasferta contro il Lione (5.50), è proposta a 1.70, mentre la gara casalinga del Napoli contro il Besiktas (7.50) prevede il moltiplicatore 1.44 per il segno 1. Vantaggiose anche le proposte per il pareggio che per la sfida francese triplica abbondantemente la posta (3.75) e sale fino a 4.60 per il match del San Paolo. I ragazzi di Allegri si sono aggiudicati entrambi i precedenti contro il club francese, risalenti all’Europa League 2013/14, mentre il Lione è uscito vincitore da una sola delle cinque gare di Champions League giocata in casa contro avversari italiani: era il settembre del 2009 quando mise k.o. la Fiorentina per 1-0.

Tra le numerose opzioni di gioco, per il match di martedì il bookmaker invita a prendere in considerazione la Doppia Chance 1X, che raddoppia la posta (2.00). I partenopei dovranno riscattarsi dopo la pesante sconfitta subita in campionato contro la Roma e il match contro il Besiktas, agevole sulla carta, è certamente l’occasione giusta. Se l’undici di Sarri non potrà contare sul talento di Milik, fermo per infortunio, avrà però dalla sua il fattore campo: al San Paolo gli azzurri non hanno mai perso una partita di Champions e hanno all’attivo una serie di sei vittorie casalinghe consecutive.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Lo Sporting Lisbona (3.50) riceverà il Borussia Dortmund (2.10), in Bundesliga fermato sull’1-1- dall’Herta: contando che nelle ultime dieci partite di Champions League i portoghesi hanno mantenuto la propria porta inviolata solo una volta (contro il Legia Varsavia) e che i tedeschi hanno chiuso con uno stupefacente 6-0  la prima trasferta del torneo, William Hill consiglia di puntare sul segno Over 2.5, bancato a 1.65. Reduce dal ko in casa del Werder Brema, il Bayer Leverkusen si rituffa in Champions con l’obiettivo di rilanciarsi: sulla sua strada il Tottenham (3.40). Il club tedesco non viene sconfitto in casa da cinque partite del torneo, durante le quali ha collezionato due vittorie e tre pareggi: per il match di martedì ottime le quote sul segno 1 (2.15) e sul pareggio (3.60).

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Il Club Brugge (4.33), ancora  a corto di goal in questa stagione, ospiterà il Porto (1.85), mentre il Siviglia (1.50) è ampiamente favorito in casa della Dinamo Zagabria (7.00). Se la sfida tra CSKA Mosca (2.62) e Monaco (2.80) si preannuncia piuttosto equilibrata, le quote presentano maggiore disparità nel caso di LeicesterCopenhagen (con la vittoria inglese in vetrina a 1.90 e contrapposta al 4.33 offerto per il segno 2) e, soprattutto, di Real MadridLegia Varsavia: in questo caso il successo dei padroni di casa risulta tanto scontato da essere proposto a 1.02, mentre il segno 2 è in lavagna accompagnato da un moltiplicatore da capogiro, pari a 56.00.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La sfida più importante della giornata si disputerà al Camp Nou, dove il Barcellona (1.53) accoglierà il Manchester City (6.00) dell’ex Guardiola: i catalani non perdono un match internazionale tra le mura amiche da diciassette gare, mentre gli inglesi sono stati messi k.o. in sei delle ultime otto trasferte in Spagna in occasione di competizioni europee. Per il match di mercoledì William Hill consiglia le combo Barcellona Vincente + Over 2.5 e segno 1 + Over 3.5, proposte rispettivamente a 1.83 e 2.70. Per il PSG (1.22) è tempo di ingranare anche in Europa e per il Basilea (15.00) sembra non esserci davvero scampo: per i francesi vincenti con almeno due goal di scarto la quota prevista è pari a 1.55. I colchoneros stanno attraversando un periodo di forma strepitoso e il bookmaker non prevede grandi ostacoli contro il Rostov (12.00): la vittoria dell’Atlético Madrid paga 1.35.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il Celtic (3.10) si troverà a fronteggiare per la prima volta il Mönchengladbach (2.20), mentre il Benfica (3.00) – che nelle ultime 42 partite di Champions ha segnato più di due reti solo nel novembre 2013 contro l’Anderlecht – dovrà vedersela con la Dinamo Kiev (2.50). Infine, favoritissimi sia il Bayern Monaco (1.16) – mai battuto in casa da club olandesi – contro il PSV Eindhoven (17.00) e l’Arsenal (1.14) al suo primo scontro con il Ludogorets (21.00).