Sabato 10 Dicembre

Tiro con l’arco: ecco tutti i risultati dei campionati italiani 3D

Foto Iannarone

Ecco tutti i risultati delle gare del campionato italiano 3D di tiro con l’arco. Raffaele Gallo prima soddisfazione per lui nel compound

Concluso con le finali di ogni classe e divisione il X Campionato Italiano 3D disputato a Lago Lacero (Av). Le frecce hanno decretato tutti i nuovi campioni italiani della specialità. Nel compound trionfano Raffaele Gallo (Arcieri Fivizzano) e Sonia Bianchi (Arcieri Castiglione Olona) mentre i nuovi campioni dell’arco istintivo sono il campione europeo Fabio Pittaluga (A.G.A) e Sabrina Vannini (Compagnia d’Archi). L’azzurro Alessandro Giannini (Arcieri Città di Pescia) trionfa nell’arco nudo maschile, il titolo al femminile va a Evelina Cataldo (Arcieri Vecchio Castello). Nel longbow i nuovi campioni sono Alfredo Dondi (Arcieri del Tigullio) e Paola Sacchetti (Arcieri Città di Pescia).  Arcieri Città di Pescia, al maschile e Arcieri del Tigullio al femminile, si prendono i titoli a squadre.

Foto Iannarone

Foto Iannarone

Grande soddisfazione in campo maschile (compound) per Raffaele Gallo (Arcieri Fivizzano) che vince per la prima volta il Tricolore. In finale si arrende Andrea Bassi (Arcieri Faentini) 39-33. Bronzo per Paolo Dalla Santa (Archery Club Montebelluna) con il 40-38 con cui batte Pasquale Gallo (Arcieri Città di Pescia).
In campo femminile trionfa Sonia Bianchi (Arcieri Castiglione Olona) al quinto titolo italiano in carriera. Battuta in finale 36-35 Irene Franchini (Fiamme Azzurre), reduce dalla vittoria ai Mondiali Campagna. Terzo posto per Chiara Marinetto (Arcieri delle Alpi) vincente 32-30 su Nada Mercuri (Queen Arco Club).

Tra gli Junior (compound) vince 37-26 in finale Andrea Paladino (Freccia di Fuoco) su David Junior Vigliengo (Arcieri Alpignano). Terzo posto per Luca De Ponti (Arcieri Tigullio) grazie al 31-28 inflitto a Francesco Capria (Queen Arco Club). Titolo Nazionale Junior femminile per Paola Natale (Arcieri Monica). L’ultima ad arrendersi è Ilaria Spanu (Arcieri Uras) con il risultato di 35-24. Bronzo a Giulia Cavagnera (Arcieri sul Serio).

Foto Iannarone

Foto Iannarone

Quarto titolo italiano in carriera per il campione europeo di arco istintivo in carica Fabio Pittaluga dell’A.G.A. L’azzurro batte in finale 36-24 Bernardo Palmas (Arcoristano). Sul terzo gradino del podio sale Enzo Lazzaroni (Arcieri delle Alpi) con il 31-26 su Davide Vicini (Arcieri Tigullio). Grande soddisfazione in campo femminile per Sabrina Vannini (Compagnia d’Archi) che battendo in finale 26-23 Iuana Bassi (Arcieri della Rupe) sale sul primo gradino del podio. Valeria Bellagamba (Arcieri della Rupe) è terza grazie al 23-18 su Letizia Giorgini (Sagitta Arcieri Pesaro).

Tra gli Junior finale di arco istintivo che si protrae fino allo shoot off tra Marco Melucci (Arcieri di Avalon) e Michea Godano (Arclub I Flachi Bra). Vince Melucci dopo lo spareggio grazie al risultato di 10-10 (5*-5). Terzo posto per Marco Vigliani (Arcieri Torres Sassari). Supremazia schiacciante tra le Junior per Asia Genovese (Arco Sport Roma) che batte in finale 23-13 Flavia Amoroso (Arcieri Sanniti). Bronzo a Lorenza Ambrosini (Arcieri Il Delfino).

Foto Iannarone

Foto Iannarone

Bissa il titolo del 2014 Alessandro Giannini nell’arco nudo (Arcieri Città di Pescia), uno dei pilastri della Nazionale Italiana. Il toscano batte in finale 37-26 Bruno Bassetta (Arcieri Fallisci). Terzo posto per l’altro azzurro Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre) che ha la meglio su Daniele Belotti (Arcieri Fivizzano) 37-32.
Tra le donne primo successo Nazionale per Evelina Cataldo (Arcieri Vecchio Castello) conquistato in una finale thrilling con Sara Noceti (Arcieri Tigullio). La nuova campionessa vince 35-34 una partita non adatta ai deboli di cuore. Terzo posto per Eleonora Strobbe (Arcieri Altopiano Pinè) grazie al successo 32-29 su Marianna Rogazzo (Arcieri Sanniti).

Nelle gare dedicate agli Junior trionfo per Alessio Noceti (Arcieri Tigullio) 31-28 su Mattia Venturelli (Comp.Arc.e Bal.Formigine) mentre il terzo posto va a Eric Esposito (Arcieri Audax Brescia) che batte 34-10 Lorenzo Marinella (Castenaso Archery Team). Nuova campionessa al femminile di arco nudo è Cecilia Bermond (A.G.A) vittoriosa 29-23 su Valeria Avetta (Compagnia degli Etruschi). Il bronzo va a Giorgia Lazzerini (Arcieri Città di Pescia) dopo la vittoria 24-21 su Eleonora Aquilanti (DLF Viterbo).

Dopo aver vinto il titolo ex aequo l’anno scorso, Alfredo Dondi nel longbow questa volta sale solitario sul primo gradino del podio. L’atleta degli Arcieri del Tigullio si aggiudica l’oro grazie al 28-21 su Giuliano Faletti. Terza posizione per Giuseppe Capponi (Arcieri Il Falco) con il 23-18 con cui regola Roberto Malvasio (A.G.A).

Foto Iannarone

Foto Iannarone

Secondo successo in carriera dopo quello del 2014 per Paola Sacchetti (Arcieri Città di Pescia) che in finale supera 23-21 di Donatella Rizzi (Arcieri della Rupe). Bronzo al collo di Marina Tesio (Arclub I Flachi Bra) con il successo 18-10 su Gabriella Sabetta (Arcieri del Molise) per 18-10.
Tra gli Junior il nuovo campione longbow è Jacopo Pauselli (Arcieri dell’Airone). In finale si arrende 24-15 Marco Pinza (Castenaso Archery Team). Stefano Gambini (Sagitta Arcieri Pesaro) vince il bronzo grazie al 28-10 su Salvatore Alessio Maresu (Arcieri Torres Sassari).  Giulia Aru (Arcieri Torres Sassari) si prende il Tricolore longbow tra le Junior battendo 18-5 Martina Peserini (Tibur Archery Team). Bronzo a Carlotta Maccioni (Arcieri Uras) vincente 5-0 su Penelope Paoli (Sagitta Arcieri Pesaro).

Gli Arcieri Città di Pescia salgono sul tetto d’Italia per la seconda volta nella loro storia dopo il successo del 2013. Giacomo Luca Fantozzi, Alessandro Giannini e Pasquale Gallo battono in finale il Ki Oshi Archery Sigma di Giacomo Baiada, Eros Turchi e Giuliano Venturelli 102-91. Bronzo agli Arcieri delle Alpi (Giuliano Faletti, Antonio Pompeo, Giuseppe Seimandi) vincenti 104-101 sugli Arcieri del Tigullio (Fabio De Ponti, Alfredo Dondi, Davide Vicini).

Primo titolo italiano a squadre femminili per gli Arcieri del Tigullio di Sara Noceti, Marilena Forni e Monica Finessi. Il trio ligure vince 102-97 la finale contro gli Arcieri della Rupe (Iuana Bassi, Maddalena Marcaccini, Donatella Rizzi). Il bronzo se lo aggiudicano gli Arcieri Città di Pescia (Tiziana Crocioni, Luciana Pennacchi, Paola Sacchetti) con l’82-77 sulla Compagnia degli Etruschi (Alessandra Mosci, Rosaria Schemmari, Flavia Tricoli).

Anche tra gli Junior il Tricolore vola in Liguria ancora una volta grazie agli Arcieri del Tigullio. Luca De Ponti, Alessio Noceti e Andrea Scotti battono in finale 84-62 gli Arcieri Torres Sassari (Daniel Caddeo, Alessio Salvatore Maresu e Marco Vigliani). Bronzo agli Arcieri Orione (Filippo Luglio, Jacopo Pauselli e Samuele Tironi) grazie al 72-64 sul Sagitta Arcieri Pesaro (Matteo Guerra, Stefano Ramaioli, Stefano Gambini).